Riapri Calabria: Bonus a fondo perduto di 2.000,00 € alle imprese calabresi

Ambito Territoriale: Calabria

Categoria merceologica: Aziende

ID Scheda 20050702

La Regione Calabria per fronteggiare l’emergenza COVID ha attivato la misura “RIAPRI CALABRIA”.

L’intervento sostiene piccoli imprenditori e partite iva nella fase emergenziale contribuendo ad attenuare gli effetti socio-economici derivanti dalla repentina interruzione delle attività produttive.

Sulla misura sono previsti interventi per 40.000.000 di euro, equivalenti alla erogazione di 20.000 bonus sull’intero territorio regionale seguendo l’ordine cronologico delle richieste pervenute.

Finalità

L’avviso intende offrire sostegno alla liquidità delle microimprese operanti sul territorio regionale, che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID-19 a seguito della sospensione dell'attività economica ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020, attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto una tantum.

Beneficiari

Possono presentare domanda le Microimprese che abbiano un fatturato compreso tra € 5.000,00 e € 150.000,00 nel corso dell’anno solare 2019, la cui attività economica è stata sospesa ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020 che operano nei settori di attività economica ammissibili riportati dall’Avviso e le microimprese artigiane operanti in tutti i settori iscritte nell’apposito Albo (art. 5 della legge 8 agosto 1985, n. 443).

Entità del contributo concedibile

Il bonus è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a €2.000,00 per ciascuna impresa richiedente.

L’aiuto concedibile non eccede comunque il fabbisogno di liquidità determinatosi per effetto dell’emergenza COVID-19, come autocertificato dall'impresa esclusivamente sulla base di un modello allegato all'Avviso Pubblico.

Scadenza

La richiesta dovrà essere presentata esclusivamente mediante la piattaforma informatica, disponibile sul sito di Fincalabra Spa e seguendo le modalità tecniche, le procedure e le tempistiche di seguito indicate:

  • Fase 1. Il 29 maggio, a partire dalle ore 10,00 e fino alle ore 9,00 del 3 Giugno, si potrà procedere alla registrazione della propria utenza sul portale e alla compilazione di tutte le informazioni richieste per la partecipazione al bando.
  • Fase 2. Lo sportello per l’invio della domanda (precedentemente predisposta secondo le indicazioni fornite nella fase diregistrazione) si aprirà il giorno 04/06/2020 alle ore 10,00 e fino alle ore 18,00 dello stesso giorno. 
  • Fase 3. A partire dalle ore 10,00 del giorno successivo all’invio della domanda e cioè dal 05/06/2020 e fino alle ore 12,00 del giorno 08/06/2020, per le domande correttamente inviate, dovranno essere caricati sulla piattaforma informatica i documenti previsti,

Le domande devono essere compilate e inviate secondo il modulo di domanda (Allegato 1) firmato dal legale rappresentante del soggetto richiedente il contributo.


Condividi questo post