Il Comune di Malito (CS) aderisce al sistema PST di SAP S.r.l.

Il Comune di Malito, in provincia di Cosenza, aderisce al sistema PST della società calabrese Sportello Attività Produttive.

Anche Malito, Comune della Valle del Savuto, ha aderito al sistema “PST” – Programma di Sviluppo Territoriale”. L’accordo è stato raggiunto proprio in questi giorni da Carmine Scarpino, Sindaco di Malito, e Peppino Bonanno, Amministratore Unico di SAP S.r.l., società che ha elaborato il sistema. «Il Programma di Sviluppo Territoriale, nello specifico – ha spiegato Peppino Bonanno – è stato ideato per i Comuni Italiani dalla società Sportello Attività Produttive S.r.l., e si basa su due elementi: primo, un sistema di comunicazione, altamente tecnologico, grazie al quale il Sindaco e gli Assessori della Giunta saranno costantemente aggiornati su tutti i Finanziamenti Pubblici ai quali potrà partecipare l’Ente. Secondo, per rendere più performante il sistema, al Comune, inoltre, verrà attivata una piattaforma informatica per la divulgazione dei Finanziamenti Agevolati e delle Agevolazioni finanziarie riferiti, rispettivamente, alle aziende ed ai cittadini, con l’obiettivo di portare a conoscenza della cittadinanza tutte le opportunità finanziarie alle quali potranno partecipare». L’obiettivo è promuovere e garantire la diffusione delle informazioni sulle numerose forme di agevolazioni – come contributi a fondo perduto ed agevolazioni finanziarie – di cui buona parte degli Enti Locali, delle Aziende e dei Cittadini non usufruiscono, né fanno richiesta, per mancanza di informazioni e/o per ritardi nelle comunicazioni.

Per informazioni: http://www.sportelloattivitaproduttive.com/brochure-dei-servizi-per-gli-enti-locali-s-a-p-srl/

Ufficio Stampa SAP S.r.l.

Condividi questo post