Fondo perduto per sostenere teatri, cinema e librerie indipendenti

Ambito Territoriale: Lazio

Categoria merceologica: Aziende, Professionisti

ID Scheda 20010901

Approvato il presente avviso pubblico che mira a rafforzare la competitività dei Teatri, delle Librerie Indipendenti e delle Sale Cinematografiche del Lazio favorendo un’attività più rispettosa dell’ambiente e l’adozione di tecnologie digitali, anche in grado di ampliare la customer experience degli spettatori e dei fruitori, tramite Progetti di investimento che riguardano una o entrambe le seguenti Tipologie di intervento:

  • Tipologia di Intervento A: “investimenti per l’adozione di tecnologie digitali”, inclusi i canoni iniziali di nuovi servizi erogati in modalità “Software as a Service” ed eventuali servizi connessi;
  • Tipologia di Intervento B: “investimenti per l’efficienza energetica”, risultanti da una Diagnosi Energetica Semplificata (DESE) o relativi ad uno o più Investimenti Standardizzati.

I destinatari degli Aiuti previsti dal presente Avviso sono le MPMI, inclusi i Liberi Professionisti, che alla data di presentazione della Domanda:

  • Siano “titolari” o “gestori” di Teatri o Sale Cinematografiche, in relazione alla titolarità degli investimenti previsti nel Progetto, oppure svolgano attività di Libreria Indipendente;
  • Abbiano nel territorio del Lazio una o più Sedi Operative in cui realizzare il Progetto, adibite a Sala Cinematografica e/o Teatro e/o Libreria, tutte dotate delle autorizzazioni previste dalla normativa vigente.

Potranno essere erogati contributi a fondo perduto con un’intensità di aiuto fino all’80% a copertura degli investimenti “verdi” (ristrutturazioni con diagnosi energetica) e/o digitali. Il contributo massimo concedibile per ogni progetto è di 100mila euro.


Condividi questo post