Fondo perduto per il ripristino delle foreste danneggiate

foreste

Ambito Territoriale: Toscana
Categoria merceologica: Pubblico, Persone fisiche, Aziende

ID Scheda 17103103

Emesso il seguente finalizzato alla concessione di contributi a copertura dei costi sostenuti per il ripristino delle pinete di pino marittimo, o dei boschi con presenza di Pino marittimo, danneggiati dal Matsucoccus feytaudi (Ducasse) al fine di ricostituirne la funzionalità e permettere lo svolgimento di tutte le funzioni a cui erano destinate (principalmente protezione del suolo dall’erosione, protezione della qualità delle risorse idriche, fissazione e stoccaggio della CO2) nonché di garantire la pubblica incolumità.

Sono ammessi a presentare domanda e a beneficiare del sostegno i seguenti soggetti:

  • Proprietari, possessori e/o titolari privati della gestione di superfici forestali, anche collettive, singoli o associati;
  • Enti pubblici (anche a carattere economico), Comuni, soggetti gestori che amministrano gli usi civici, altri soggetti di diritto pubblico proprietari, possessori e/o titolari della gestione di superfici forestali, singoli o associati (escluso Regione Toscana);
  • Altri soggetti ed enti di diritto privato, singoli o associati.

Il contributo è pari al 100% dei costi ammissibili. L'importo massimo del contributo concedibile per bando è pari a € 250.000, per i beneficiari privati, e di 400.000 € per i beneficiari di diritto pubblico. Mentre, l'importo minimo di contributo concedibile per intervento è pari a 5.000 € per tutti i beneficiari.


Condividi questo post