Fondo perduto alle imprese della pesca e dell’acquacoltura

Ambito Territoriale: Campania

Categoria merceologica: Aziende

ID Scheda 20052201

Approvato il presente avviso finalizzato a sostenere le imprese della pesca e dell’acquacoltura, con sede operativa nel territorio della Regione Campania, colpite dall’attuale crisi economico finanziaria causata dall’emergenza sanitaria “Covid-19”, mediante la concessione di un contributo una tantum a fondo perduto.

Possono presentare la domanda di contributo una tantum:

  • le imprese armatrici di imbarcazioni da pesca;
  • le imprese acquicole.

L’entità del bonus (B) è calcolato in funzione del numero di GT dell’unità produttiva ed è funzione della stazza dell’imbarcazione misurata in grosse tonnage (GT) ed è definita dalle seguenti relazioni:

GT DELL’IMBARCAZIONE                          BONUS PER  IMBARCAZIONE                                                                                      

 1<GT<5                                                             B=2.125+GT*425

5<GT<10                                                            B=2.550+GT*340

10<GT<25                                                           B=3.400+GT*225

25<GT<100                                                         B=5.100+GT*187

100<GT                                                                B=34.000

Nel caso delle imprese acquicole il bonus (B) spettante per ogni unità produttiva ubicata in Regione Campania è pari a euro 25.000,00.


Condividi questo post