Agevolazioni per le imprese sociali

impresa sociale

Ambito Territoriale: Italia
Categoria merceologica: Servizi Sociali e No Profit

ID Scheda 17080201

Stabiliti i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione per promuovere la diffusione e il rafforzamento dell’economia sociale, istituendo un regime di aiuto volto a sostenere la nascita e la crescita delle imprese operanti, in tutto il territorio nazionale, per il perseguimento degli interessi generali e delle finalità di utilità sociale.

I soggetti beneficiari delle agevolazioni sono le seguenti tipologie di imprese:

  • imprese sociali costituite in forma di società, di cui al decreto legislativo n. 155/2006 e successive modifiche;
  • cooperative sociali e relativi consorzi, di cui alla legge n. 381/1991;
  • società cooperative aventi qualifica di ONLUS ai sensi del decreto legislativo n. 460/1997.

Le agevolazioni sono concesse nella forma di finanziamento a tasso agevolato. Il finanziamento agevolato deve essere associato a un Finanziamento bancario a tasso di mercato di pari durata erogato dalla Banca finanziatrice. Il Finanziamento agevolato e il Finanziamento bancario sono regolati in modo unitario da un unico contratto di Finanziamento, per una percentuale di copertura delle spese ammissibili pari all’80%. Nell’ambito del contratto di Finanziamento, una quota pari al 30% è costituita dal Finanziamento bancario e la restante parte, pari al 70%, è costituita dal Finanziamento agevolato. Il tasso di interesse da applicare al Finanziamento agevolato è fissato nella misura dello 0,50% annuo. Per i programmi che prevedono investimenti non superiori a tre milioni di euro al finanziamento agevolato è associato un contributo non soggetto a restituzione pari al 5 % dei costi del programma.


Condividi questo post